Genova: un caso di "suina" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Genova: un caso di “suina”

GENOVA, 5 GIUGNO 2009

REGIONE LIGURIA, SALUTE, PRIMO CASO PROBABILE DI INFLUENZA A/H1N1 IN LIGURIA, IN ATTESA DI CONFERMA DA ISS

GENOVA. “Siamo in attesa di una conferma da parte dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) per il primo caso probabile segnalato oggi in Liguria di influenza da nuovo virus A/H1N1, così come previsto dalle disposizioni ministeriali”. Lo dichiara l’assessore regionale alla Salute, Claudio Montaldo, dopo aver parlato con la ASL 3 Genovese e gli uffici regionali.

La persona che sarebbe stata probabilmente contagiata è un uomo 48 anni, residente a Genova, rientrato in data 2 giugno da un soggiorno negli USA. Il paziente ha effettuato una segnalazione spontanea (come da istruzioni consegnate al momento dello sbarco in aeroporto) al Reparto di Malattie Infettive dell’A.O.U San Martino di Genova. “Sono state tempestivamente attivate – dichiara l’assessore Montaldo – tutte le procedure del caso che prevedono la raccolta di informazioni anamnestiche ed il prelievo di campioni biologici; le preliminari indagini di laboratorio sono state eseguite presso il laboratorio di riferimento regionale del Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università degli Studi di Genova, dal cui esito il caso è definibile come “probabile””. “La conferma definitiva però – continua Montaldo – è esclusivamente a carico del Dipartimento di Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate dell’Istituto Superiore di Sanità”. .

Parallelamente alla segnalazione di caso “probabile”, il personale del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl3 genovese ha proceduto all’identificazione dei contatti stretti e all’effettuazione dell’inchiesta epidemiologica. Il paziente, che resta in isolamento al proprio domicilio, presenta i sintomi classici di una sindrome influenzale e le condizioni complessive di salute non destano preoccupazione.