Tribogna: Basso sfida Bacigalupo - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Tribogna: Basso sfida Bacigalupo

TRIBOGNA – Si definisce “agnello sacrificale” ma in cuor suo spera di ottenere un buon risultato e riuscire ad indossare la fascia tricolore. A Luigi Basso, sessantatreenne esperto in marketing con una lunga esperienza maturata tra gli “scagni” di una nota compagnia di navigazione, il non facile compito di battere Corrado Bacigalupo sindaco uscente e principale avversario alle prossime elezioni. “Trasparenza per Tribogna” il nome della lista che può contare sull’apporto di due consiglieri in carica eletti nel 2004 tra le file dell’opposizione e l’ex sindaco Carlo Cipriani. Insomma una compagine pronta a coniugare esperienza e rinnovamento. Il programma proposto dalla coalizione parte dall’imprescindibile premessa di cercare in ogni modo di favorire l’aumento della popolazione residente elemento indispensabile al fine di creare vitalità economica, sociale e culturale nella comunità. A Tribogna la percentuale delle persone anziane risulta molto elevata, questo implica una serie di sforzi al fine di migliorare gli attuali servizi sociali.

basso

 Tra le opere pubbliche la proposta di realizzazione di una nuova strada di collegamento della frazione Stramerzo con località Cappella in frazione di Cassanesi al fine di valorizzare le aree meglio esposte anche ad uso residenziale. <Il territorio del nostro Comune – spiega Basso- è di grande potenziale interesse paesaggistico e culturale. Intendiamo ripristinare vecchi sentieri, riqualificare i boschi con aree di sosta e cerare percorsi salute. Questo ci permetterà di poter pubblicizzare il territorio per attirare turismo, anche internazionale, di qualità interessato ad ambienti naturali>. Insomma il candidato vuole attuare quanto già realizzato in altre zone della Liguria grazie ad un forte incremento di presenze che poi si sono istallate acquistando e riattando rustici e terreni. Oltre l’intenzione di agevolare l’apertura di nuovi locali per la ristorazione e l’ospitalità B&B mediante la ricerca di finanziamenti su progetti europei merita di essere segnalata l’idea per la realizzazione di teatro e palestra attrezzata per arrampicate libere nella cava di Aveno lungo la strada che porta al passo della Spinarola. Basso assicura un’informazione periodica su tutte le attività e progetti del Comune alla popolazione garantendo la massima trasparenza e partecipazione alla gestione del bene pubblico Compongono la lista: Carlo Cipriani (55 anni), Marcello Carpeneto (65), Antonio De Barbieri (68), Giacomo Garbarino (36), Marco Giuffra (56), Annamaria Pietranera (59), Angelo Cacciola (54), Michele Cappelletti (60), Giorgio Pesciallo (49), Elio Parodi (68), Gio Batta Rovegno (78), Stefania Ambrosi (34).