Agosto: chiude l'autostrada levante caos - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Agosto: chiude l’autostrada levante caos

 LEVANTE – Agosto di fuoco per le strade del Tigullio e della Fontanabuona in seguito alla chiusura della galleria Monte Galletto sull’autostrada A12 in direzione Milano tra i caselli di Genova Ovest e Bolzaneto. I giorni fissati per detta chiusura dagli enti ed autorità interessate: Società Autostrade, Provincia, Polstrada, Comuni, Autorità Portuale, Terminal Traghetti, Capitaneria di Porto, Spedizioniere ed Autotrasportatori sono dal 5 al 18 agosto. Periodo scelto in quanto gli studi di traffico indicano per quella data una presenza in meno di veicoli rispetto agli altri mesi dell’anno pari al 75%. A preoccupare il consigliere regionale Ezio Chiesa (Partito Democratico) e sopratutto i cittadini della Fontanabuona sono alcune notizie apparse sulla stampa che hanno indotto Chiesa ed il collega di partito Luigi Cola a presentare un’interrogazione al presidente della giunta Claudio Burlando.

cicagna-055

 Tra le varie soluzioni alternative viene prospettata l’uscita dai caselli autostradali di Lavagna e di Chiavari. <Gli automobilisti ed autotrasportatori – scrivono i due consiglieri – dovranno percorrerla strada provinciale 33, attraversando il centro di San Salvatore fino a Carasco, procedere sulla 25 della Fontanabuona, percorrere il traforo di Bargagli e con la statale 45 ed infine la provinciale 226 giungere sino a Busalla per poi rientrare sull’autostrada A7 e dirigersi verso Milano>. Un tracciato alternativo di circa 65 chilometri che attraversa molti medi e piccoli centri dell’entroterra. Località con una viabilità già congestionata dal traffico giornaliero e con pochi centri di intervento nei casi di incidenti, soprattutto se fossero coinvolti mezzi pesanti. <Chiediamo di conoscere – concludono i firmatari dell’interrogazione – quali iniziative sono state assunte per informare oltre gli automobilisti, le popolazioni dei territori che saranno interessati ai tracciati alternativi>. Insomma il prossimo mese d’agosto potrebbe presentare brutte sorprese a quanti scelgono la Fontanabuona quale località per trascorrere una giornata di quiete al fresco dei castagni. A gettare acqua sul fuoco il presidente della Provincia Alessandro Repetto: <L’assessore alla viabilità Piero Fossati segue per conto dell’ente tutte le riunioni che si svolgono in prefettura. La soluzione migliore per quanto riguarda i mezzi pesanti destinati a proseguire in direzione di Milano credo sia rimanere in autostrada raggiungere Voltri per poi proseguire sulla A26 ed infine rientrare sulla A7 attraverso la bretella di Novi Ligure>. Insomma le prossime settimane saranno decisive per comprendere cosa potrà accadere nel mese d’agosto lungo le strade della Fontanabuona.