Castagnola: "a piccoli passi" - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Castagnola: “a piccoli passi”

 MOCONESI – “La politica dei piccoli passi”.Marino Castagnola candidato della lista “Rinnoviamo Moconesi Castagnola Sindaco” indica le linee guida della coalizione e condivide con i dodici esponenti il lizza alla carica di consigliere un’esperienza entusiasmante. <Confesso – spiega – dopo i primi giorni di campagna elettorale quando non ero ancora ben “rodato” ora affronto le gente con ottimismo ascoltando i problemi che intendono porre>. Castagnola dovrà vedersela con tre vecchi marpioni dello spessore di Andrea Cuneo (Esperienza e Cambiamento – Lista Civica Moconesi), Elio Ugolini (Per Moconesi Oltre la Casta) e Gabriele Trossarello (Insieme per Moconesi) ma questo non lo spaventa. Punta molto sulla coesione della squadra.

varie-517

Il programma presentato al cittadinanza indica le priorità. Senza cercare voli pindarici, guardando alla concretezza come nella migliore tradizione dei fontanini. <Ci impegniamo – afferma Castagnola – ad un migliore utilizzo delle strutture scolastiche curando in modo particolare la manutenzione ordinaria ed interventi sulla sicurezza delle scuole e relative palestre>. Grande attenzione anche all’ambiente con il completamento della rete fognaria e sfruttamento delle energie alternative. Da sempre Moconesi vive di commercio pertanto non può mancare una particolare attenzione nei confronti di un settore trainante. <Intendiamo valorizzare – conclude il candidato – il potenziamento e la creazione di nuove strutture per le attività commerciali, artigianali e industriali in vista della realizzazione del tunnel Rapallo-Gallinaria>. Nonostante Castagnola guidi una lista civica resta uno dei pochi candidati a rivendicare con forza l’appartenenza al Partito Democratico. Prevista inoltre la realizzazione di marciapiedi nei centri abitati di Gattona e Ferrada che insieme a semafori dissuasori dovrebbero mettere un freno ad un traffico sempre più invadente. Compongono la coalizione: Annalisa Calisto (51 anni) infermiera, Claudio Capanna (44) commerciante, Paolo Capurro (42) assicuratore, Lorenzo Corvo (31) perito elettrotecnico, Bruno De Ferrari (67) pensionato, Giorgio Della Scala (56) ingegnere meccanico, Luca Gandolfo (22) perito elettrotecnico, Aldo Invernizzi (60) pensionato, Francesca Musante (41) istituto magistrale, Marco Musante (55) artigiano, Angela Oppedisano (37) assistente d’infanzia, Fabrizio Valente (51) autista.