Portofino, il sindaco Devoto fa il gregario - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Portofino, il sindaco Devoto fa il gregario

Così alla fine le liste sono quattro, ma soltanto due sembrano incidere sul futuro di Portofino. Il sindaco Giorgio Devoto, detto “Il Tigre”, ha rinunciato a porre la propria candidatura ed ha detto anche no a Roberto d’Alessandro. Ha preferito candidarsi come semplice consigliere nella lista dei “giovani”, chiamata quasi ironicamente “Portofino Tuttinsieme”, che ha come candidato sindaco Giorgio D’Alia. Roberto D’Alessandro è alla quinta esperineza (due vittorie e due sconfitte) e conta su una lista che, sulla carta almeno, non dovrebbe avere dubbi sulla vittoria. I candidati destinati a non prendere neppure un voto, come avvenne ai tempi di tal Romeo, sono quella dei Pensionati (con Aldo Coppola) e Destra (con Donatella Ferraris). Il responso delle urne confermerà o meno queste previsioni.