Camogli: al via la Sagra del Pesce - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Camogli: al via la Sagra del Pesce

CAMOGLI – Una duplice premiazione ha aperto ufficialmente nel tardo pomeriggio di oggi le numerose iniziative in programma in occasione della 58^ edizione della Sagra del Pesce.

camogli-093La Pro Loco ha consegnato il Premio Camogli ai due vincitori della settima edizione: il ventiseienne pescasportivo Matthieu Amato e l’Istituto tecnico nautico “Cristoforo Colombo”. Per la storica “Scuola di Marina”a ritirare l’ambito riconoscimento il responsabile dell’istituto camoglino Bruno Gazzale. Presenti anche Nicoletta Mignone e Alessandro Murialdo, risultati vincitori del concorso “Un manifesto per la sagra del pesce”.

camogli-082

Ad alternarsi nella consegna dei premi i dirigenti della Pro Loco Antonio Verdina, Vittorio Crovetto, Nereo Gambel, gli amministratori comunali con in testa il sindaco Italo Mannucci e la responsabile dell’ufficio stampa Friol Valeria Ravella. Al termine gli allievi dell’Istituto Marco Polo hanno dato prova delle loro capacità preparando un sontuoso buffet. Domani, alle 21.30, piazza Colombo si trasforma in una balera grazie alla presenza dell’orchestra Gianni Caffarena Band. Inoltre apre i battenti lo stand gastronomico “La sagra in tavola” con le tradizionali specialità liguri. Quest’anno a differenza di quanto accadeva in passato, quando le strutture erano sistemate sul lungomare, l’appuntamento per i buongustai è fissato nell’area dell’ex mercato coperto.ù

camogli-087

 Intanto fervono i preparativi nel predisporre le due scenografie che sabato sera daranno vita ai caratteristici falò organizzati dai quartieri Porto e Pineto. Si inizia alle 20.30 con la tradizionale processione con l’arca di San Fortunato preceduta dalla banda musicale città di Camogli. A seguire fuochi artificiali a cura della Pirotecnica Morsani di Rieti. Vista la bravura di Telesforo Morsani e dei fuochisti laziali uno spettacolo da non perdere. L’assessore regionale ai Trasporti Giovanni Vesco nonostante lo sciopero dei treni proclamato dai macchinisti aderenti al sindacato autonomo dalle 21 di sabato alle 21 di domenica, ha garantito l’arrivo dei due treni speciali provenienti rispettivamente da Sarzana e Genova. La notizia dello sciopero preoccupa non poco gli organizzatori. Il treno, infatti, da sempre è il mezzo consigliato per raggiungere Camogli. Domenica il clou dell’evento per il quale sono attesi un centinaio di pullman speciali provenienti da Piemonte, Lombardia e Toscana.

camogli-097

 Dopo la benedizione della padella e del pesce impartita da don Ezzelino Barberi dalle 10.15 sino alle 12.30 distribuzione gratuita della frittura mattutina mentre l’appuntamento nel pomeriggio è fissato per le 15.30. Prevista la friggitura di oltre 26 quintali di pesce azzurro (acciughe, sarde, sugarelli, bughe) offerto dalla Cooperativa Pescatori di Camogli e dalla ditta Martini & C. A fornire i 1000 litri di olio che saranno adoperati nella giornata la Friol, sponsor della Sagra.