Il cronista diventa informatore - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Il cronista diventa informatore

Oggi, domenica 3 maggio, auguri a Giacomo e Filippo

 

I quotidiani locali sottolineano la massiccia presenza di turisti durante il ponte del primo maggio: un tutto esaurito che ha fatto tirare agli operatori un respiro di sollievo.

In prima pagina su “Il Secolo XIX” la vicenda di un cronista che, contattato da un senegalese che tenta di rifilargli marce sospetta, si trasforma in informatore, chiama il 112, trova al centralino un carabiniere sveglio che avverte i colleghi; questi intervengono e arrestano lo straniero. (Commento. Un cronista che ha fatto il suo dovere di cittadino, al pari di tante persone che, con mezzi diversi, fanno altrettanto senza finire sul giornale e senza la pretesa di avere fatto qualcosa di eccezionale). Tra le altre notizie di cronaca: Recco, crollo improvviso ai bagni Lido, sfiorata la tragedia. Rapallo, spaccia in casa, arrestata. Lavagna, presunto rapinatore aggredisce carabinieri. San Fruttuoso, sub colto da malore. Per la pagina politica notizie da Lavagna, Santa Margherita, Recco, Portofino, Casarza.

Il “Corriere Mercantile” (ma anche “Il Secolo XIX” dà notizia di una nuova pesca “miracolosa” a Santa Margherita e da Rapallo ampio spazio alla morte di Gerolamo Gatti, fondatore della “Carlo Grasso”.

I quotidiani genovesi danno ampio spazio al derby di calcio genovese ed alla pallanuoto.