FONTANABUONA: PITTORI IN VALLE - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

FONTANABUONA: PITTORI IN VALLE

 CICAGNA – Selezionati i venti artisti che partecipano alla rassegna “Pittori in valle” voluta dalla Comunità Montana Fontanabuona e coordinata da Renato Lagomarsino. Ben trentacinque i pittori desiderosi di partecipare. Tra questi sono stati scelti i venti fortunati che hanno ricevuto la tele e le cornici per svolgere i loro lavori. <Entro venerdì – spiega Lagomarsino – ognuno dovrà trovare il tempo e l’ispirazione per realizzare , con tavolozza, pennello e colori, un’opera che riprenda uno scorcio della Fontanabuona, con libertà di usare la tecnica pittorica preferita ma alla condizione che il risultato trovi riscontro nell’ambiente reale della vallata>.

expo-tre-007

Sabato 18 aprile i quadri dovranno essere consegnati al fine di allestire la mostra che si terrà a Cicagna nel salone del palazzetto poliuso per tutta la settimana successiva, fino a domenica 26, quando vi sarà la premiazione. La manifestazione promossa dalla Comunità Montana si avvale dell’organizzazione, nel contesto della Settimana della Cultura, dalla sezione Tigullia dell’Istituto di Studi Liguri con la collaborazione dell’associazione culturale Colombo Fontanabuona 2000. I venti pittori sono stati indirizzati su tutto il territorio della vallata, due per ognuno dei dieci Comun , con una assegnazione a sorteggio che ha dato i seguenti abbinamenti: Daniele Celle, Carmine Perrella (Lumarzo), Francesco Cavasin, Adriano Osimani (Neirone), Rosanna Cordaz, Connie Ingaliso (Moconesi), Mauro Giuffra, Ferdinando Letizia (Tribogna), Alberto Perini, Nicoletta Sanguineti (Cicagna), Anjelika Astakhova, Ivan Yakushin (Favale di Malvaro), Laura Marra, Mario Milani (Lorsica), Luigina Bo, Stefania Sammarchi (Orero), Laura Bafico, Pier Luigi Novelli (Coreglia), Agostino Delucchi, Giuseppe Risso (San Colombano Certenoli). Vincitore il quadro che risulterà più rappresentativo della realtà locale in base alle preferenze espresse dai visitatori nel corso della mostra. Tre premi-acquisto saranno invece destinati ai tre quadri giudicati artisticamente più meritevoli da una giuria ufficiale.