TRIBOGNA: REGALA GLI OLIVI - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

TRIBOGNA: REGALA GLI OLIVI

 TRIBOGNA – “Frantoio, Leccino e Taggiasca”. Anche se gli anziani non mancano di far notare che la razze Leccino forse s’addice di più al clima non certo temperato dell’alta Fontanabuona. I tre tipi di piante sono state consegnate sabato presso il campo sportivo in occasione del progetto “Radici” una delle più belle iniziative realizzate dal comune di Tribogna.

MARINA DONDERO CORRADO BACIGALUPO

Ben 280 piante consegnate a 56 abitanti che sommate a quelle distribuite negli anni precedenti assommano a circa 1000. Insomma più piante di olivo che abitanti. “Per il terzo anno consecutivo – spiega il sindaco Corrado Bacigalupo – proseguiamo con questa iniziativa che si prefigge lo scopo di rilanciare l’agricoltura nel nostro paese”. Oltre la produzione dell’olio la messa a dimora dei giovani arbusti diventa un elemento determinante per la salvaguardia del territorio. Presente alla consegna il vicepresidente della Provincia di Genova Marina Dondero. “Il comune di Tribogna – spiega – ha messo in piedi una bella iniziativa che merita di essere incoraggiata. Un modo tangibile e concreto per cercare di riportare l’agricoltura nel territorio con i conseguenti vantaggi economici che ne conseguono”. Prima della consegna focaccia e vino bianca di rito il modo migliore per festeggiare l’arrivo dei nuovi olivi.