MEZZANEGO: REPETTO SI CANDIDA - LevanteNews
LA REDAZIONE
010 8935042 Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

MEZZANEGO: REPETTO SI CANDIDA

 MEZZANEGO – Arriva l’annuncio ufficiale: Danilo Repetto si candida alla carica di sindaco. Una notizia che circolava da tempo negli ambienti politici. Ieri mattina a margine della conferenza stampa organizzata dalla Comunità Montana Aveto Graveglia Sturla per presentare il programma di Strategia di sviluppo locale, Repetto ha ufficializzato la decisione. Una scelta in parte scontata in quanto l’attuale sindaco Pierluigi Beronio avendo espletato il mandato per due legislature consecutive non può riproporsi alla guida del paese. Repetto, avvocato quarantenne, attualmente ricopre l’incarico di vicesindaco e presidente della Comunità Montana Aveto Graveglia Sturla.

DANILO REPETTO

 <Il nostro programma – spiega – punta sulla qualità dell’ambiente, riqualificazione del territorio ed efficienza dei servizi>. Nel caso, probabile, di vittoria bisognerà vedere se Repetto resterà alla guida dell’ente montano dove negli ultimi anni ha conseguito ottimi risultati. Non escluso un passaggio del testimone con Beronio anche se l’incarico a presidente della Comunità Montana viene rivendicato dal comune di Ne ed in modo particolare dall’attuale vicesindaco Marco Bertani. Un vecchio accordo tra i Comuni che compongono la Comunità Montana (Santo Stefano, Rezzoaglio, Borzonasca, Mezzanego, Ne) prevede infatti una turnazione alla guida dell’ente. Questa volta tocca al rappresentante del paese degli avi di Giuseppe Garibaldi. Ad ogni modo per dar vita ai futuri assetti dell’ente con sede a Borzonasca bisognerà attendere l’esito delle elezioni amministrative previste per il prossimo 6 e 7 giugno. <Se eletto – conclude Repetto – intendo incentrare il mio mandato sul supporto diretto con la cittadinanza e continuare nell’attività di valorizzazione e miglioramento del territorio puntando sulla riqualificazione urbana con numerose opere>. Il candidato guida una lista civica di centrosinistra con l’innesto di numeri giovani che può contare sull’apporto del Partito Democratico.