Archivio Storico

In questa pagina sono elencati i vecchi articoli pubblicati all'interno del nostro giornale, seleziona il mese e clicca sul titolo per leggere quelli che sono di tuo interesse oppure effettua una ricerca tra gli oltre 42.800 articoli storici.


Cerca le seguenti parole ('%' e` il carattere jolly):

» Torna all'elenco dei mesi «


Rapallo: grande partecipazione al convegno sui tumori femminili

del 30-04-2011

Da Communication Products riceviamo e pubblichiamo

Successo per il Convegno: "Diagnostica, prevenzione e trattamenti innovativi dei tumori femminili. Esperienze, prospettive ed informazione scientifica a confronto", che si è svolto nel pomeriggio di venerdì presso l’Hotel Excelsior Palace di Rapallo.

Il convegno, organizzato dall’Associazione Arcobaleno di Chiavari in collaborazione con lo Studio Legale Steardo e Fermi Group, è nato dall’esigenza profondamente sentita di creare un appuntamento periodico d’incontro e confronto tra l’eccellenza oncologica lombarda e quella territoriale.

L’ “esperimento” è andato più che bene: oltre 200 le persone presenti in sala, per l’80% circa di genere femminile. Presenti anche vari esponenti delle Istituzioni, tra i quali il Consigliere Regionale Roberto Bagnasco, il Consigliere Provinciale Massimo Pernigotti. L’obiettivo primario di sensibilizzare, aggiornare e creare dibattito sul tema è stato sicuramente raggiunto.

Dopo i saluti di rito del Sindaco di Rapallo Mentore Campodonico hanno aperto i lavori l’Avvocato Fulvia Steardo del Foro di Chiavari, esperto in materia di risarcimento danni con macro lesioni scaturite da negligenze e/o imperizie di personale sanitario, e Roberto Tosi, Presidente dell’Associazione Arcobaleno.

“Lo scopo di questo convegno” – esordisce Roberto Tosi – “è essenzialmente quello di informare concretamente sul tema attraverso un confronto diretto con i maggiori esperti del settore, che è poi anche uno degli scopi principali dell’Associazione Arcobaleno, da me presieduta”.

Mission fortemente sentita dall’Avvocato Fulvia Steardo, non solo dal punto di vista professionale ma anche e soprattutto da quelli umano e personale: “ Con il nostro studio legale siamo sempre stati sensibili alle problematiche legate alla condizione femminile ed alla crescita culturale delle donne. Spesso non è facile aiutare concretamente poiché non se ne hanno i mezzi. Ecco allora che abbiamo deciso di prendere in mano la situazione con questa iniziativa, che parte dal basso verso l’alto, per un incontro reale e concreto di scambio di esperienze tra le eccellenze medicali in oncologia di due regioni, la nostra – che soffre delle maggiori carenze - e la lombardia, all’avanguardia grazie soprattutto all’iniziativa privata come quella, per citare l’esempio più macroscopico, della Fondazione Umberto Veronesi.”.

Moderatore d’eccezione Il Dott. Paolo Cavagnaro, Direttore Generale dell’Asl4 Chiavarese.

E sono stati momenti davvero preziosi ed indispensabili per conoscere l’avanzamento della ricerca, i metodi di prevenzione e di diagnosi precoce direttamente dalla viva voce dei più illustri luminari in materia, in maniera semplice e comprensibile da tutti: esemplare in questo senso è stato l’intervento di Paolo Veronesi, che con linguaggio accessibile, chiarezza ed estrema efficacia ha catalizzato l’attenzione della sala e ha risposto con cortesia e disponibilità alle domande del pubblico. Ma anche gli altri relatori non sono stati da meno. Una formula nuova, dinamica e incisiva di informazione per la piena soddisfazione di organizzatori, relatori e, cosa più importante, del pubblico stesso.

Il Convegno è stato patrocinato dalla Asl4 Chiavarese, dalla Fidapa(Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari), dal Soroptimist International Club del Tigullio e dal Rotary Club Chiavari Tigullio, oltre a tutti i principali comuni del comprensorio, Comune di Genova e di Milano inclusi. L’Associazione Arcobaleno ha provveduto all’organizzazione dell’evento, quale sponsor Onlus, mentre il finanziamento è stato accordato dallo Studio Legale Steardo di Chiavari.