Archivio Storico

In questa pagina sono elencati i vecchi articoli pubblicati all'interno del nostro giornale, seleziona il mese e clicca sul titolo per leggere quelli che sono di tuo interesse oppure effettua una ricerca tra gli oltre 42.800 articoli storici.


Cerca le seguenti parole ('%' e` il carattere jolly):

» Torna all'elenco dei mesi «


Ospedale Recco: il Comitato cerca una nuova strada

del 14-04-2011

Stamattina, mentre il sindaco di Recco Dario Capurro stava parlando nel suo ufficio con le "digiunatrici" del "Comitato contro la chiusura dell'ospedale" Paola Del Guercio Cassinelli e Franca Eboli, altri membri del Comitato spontaneo sono saliti contestando il fatto che l'incontro con il sindaco non fosse pubblico. Ci sono due anime: chi vorrebbe fare la rivoluzione (ma sono state due sole le persone ad avere digiunato) per ottenere un reparto di medicina ed un vero posto di primo intervento (che non esiste neppure a Rapallo perché manca un chirurgo e l'ortopedico c'è solo fino alle 14.00) e chi si accontenta del poco ottenuto vigilando però per garantire che la Regione esegua quanto promesso.

Il prossimo appuntamento per il Comitato è domani alle 19.00 in piazza del Comune per decidere se affronatre un improbabile ricorso al Tar o meno. I fatti hanno comunque evidenziato che il Comitato dovrebbe essere epurato da elementi estranei al suo spirito:  sindacalisti di professione (uno ha addirittura assistito all'ultimo incontro con Montaldo e Burlando per parlare di dipendenti e non dell'ospedale di Recco); persone, per altro non identificate, che chiedono soldi e vitto per il Comitato senza alcuna necessità ed autorizzazione; persone che decisono chi può e chi non può partecipare alle assembleee;  che hanno deciso di restituire il camper senza neppure avvertire chi lo aveva affittato a proprio nome.  Se il Comitato non sarà in grado di autogestirsi, perderà membri e stima.