Archivio Storico

In questa pagina sono elencati i vecchi articoli pubblicati all'interno del nostro giornale, seleziona il mese e clicca sul titolo per leggere quelli che sono di tuo interesse oppure effettua una ricerca tra gli oltre 42.800 articoli storici.


Cerca le seguenti parole ('%' e` il carattere jolly):

» Torna all'elenco dei mesi «


Bogliasco: il programma del candidato sindaco Fossa

del 14-04-2011

Dal candidato sindaco di Bogliasco Federico Fossa  della lista "Bogliasco per Tutti" alle elezioni amministrative del 15 e 16 maggio 2011, riceviamo e pubblichiamo

Nasce dai cittadini di Bogliasco la speranza di cambiamento per la futura amministrazione. Sono i Bogliaschini di buona volontà a voler puntare su un governo locale fatto da loro e su misura per le loro esigenze. Quello che abbiamo formato è un gruppo che unisce donne e uomini che si sono incontrati e ritrovati sulla base dello stesso amore per Bogliasco e con il desiderio di poter lavorare su temi concreti ed importanti per un rilancio del nostro paese.

Siamo stanchi di una politica dell'apparire/ dell’immagine a tutti i costi, tra mille promesse non mantenute. É una sfida ambiziosa ma basata su una grande forza di volontà e passione, determinata a battere una giunta troppo politicizzata, pilotata, nella quale soprattutto il Pd e i loro vassalli hanno imposto idee e persone. Noi invece siamo consapevoli e coscienti che il concetto di "partecipazione" di tutti alla vita pubblica sia l'unica forma possibile per dare nuova fiducia nella gente. In queste settimane, in questi mesi, abbiamo ascoltato la nostra gente. Abbiamo preparato un programma concreto, basato su scelte importanti, che sono alla base della proposta della lista civica  "Bogliasco per tutti".

Alla guida di questo "movimento" popolare è il candidato Sindaco Federico Fossa, consigliere uscente di centrodestra, già assessore comunale dal 2001 al 2006, Dottore in scienze politiche, 42 anni,revisore dei conti del Club Nautico di Bogliasco, bogliaschino da molti anni e quindi attento conoscitore della realtà locale. La sua lunga e consolidata esperienza in ambito comunale sia come amministratore e sia come dipendente di un Ente Pubblico,prima del Comune di Portofino e attualmente del Comune di Rapallo presso l’ufficio gare e contratti dello stesso, e la sua apertura alla gente è servita a fare entrare nel gruppo anche Serafino Fracas,  ingegnere, consigliere di minoranza uscente, indipendente, leader dell'anima civica nella difesa dei diritti del territorio e dei diritti dei cittadini in Bogliasco, presidente di associazione culturale che da anni ha operato nel sociale. E' nata così un'alleanza basata sulla comune visione di gestione della cosa pubblica, che non poteva non includere anche Adelio Peruzzi Sindaco storico di Bogliasco amato dalla gente di Bogliasco per la passione e l’amore che ha sempre profuso alla sua cittadina.

Siamo uniti anche dalla consapevolezza che in questi cinque anni di amministrazione di sinistra, povera di effettivi contenuti ma ricca di tanta apparenza, i Bogliaschini hanno dovuto subire scelte sbagliate e discutibili, prese sempre sulla testa dei cittadini organizzandosi pure in comitati per farsi sentire. Siamo stati governati da una "casta" di politicanti che hanno deciso ogni cosa senza partecipazione da parte delle persone e della minoranza consiliare. La gente sente sempre più il bisogno di essere concretamente rappresentata da chi vuole mettere in pratica un ideale di etica sociale; c'é bisogno di persone meno avvezze a logiche di pura appartenenza e invece più attente ai bisogni della comunità.

La lista è civica, ha professionisti preparati e fa appello in maniera trasversale a tutte le persone di buona volontà che vogliono dare un futuro di sviluppo a Bogliasco. Intendiamo realizzare questo nostro progetto con un dialogo continuo con la gente, senza preclusioni. Cio’ implica un forte impegno, ma noi crediamo che la gente voglia cambiare e rinnovare, e per questo ci adopereremo. Siamo pronti a far prevalere la nostra personalita’ e passione per fare il bene di tutti, solo ed esclusivamente per l’interesse pubblico della nostra comunita’.