Archivio Storico

In questa pagina sono elencati i vecchi articoli pubblicati all'interno del nostro giornale, seleziona il mese e clicca sul titolo per leggere quelli che sono di tuo interesse oppure effettua una ricerca tra gli oltre 42.800 articoli storici.


Cerca le seguenti parole ('%' e` il carattere jolly):

» Torna all'elenco dei mesi «


"Le Vie del Sale Rapallo-Sestriere"

del 11-04-2011

Dal Comune di Rapallo riceviamo e pubblichiamo

Il 15, 16 e 17 aprile, la Promauto Racing di Torino organizza la seconda edizione de “Le Vie del Sale Rapallo-Sestriere”: un affascinante viaggio sui percorsi della storia da Rapallo a Sestriere. Una gara di regolarità turistica Csai per le sole Ferrari, che vuole far ripercorrere le antiche Vie del Sale a equipaggi desiderosi di riscoprire insieme valori ormai dimenticati.

Tutti gli equipaggi saranno dei “Portatori di sale”. A ogni vettura in partenza, infatti, verrà consegnato un sacco di sale che trasporterà lungo tutto il percorso per sentirsi simbolicamente parte della storia per due giorni.

Le Vie del Sale erano le antiche strade o mulattiere che in passato scendevano attraverso l’Appennino dalla Pianura Padana fino al litorale ligure e servivano per lo scambio di merci tra il porto di Genova e i territori del nord. Il nome di queste importanti vie di comunicazioni si deve al sale, un elemento di grande valore nel passato, indispensabile per la conservazione dei cibi.

Poiché queste strade percorrevano valli molto suggestive e attraversavano borghi incantevoli, la Promauto Racing, ha ideato un percorso entusiasmante, lungo circa 400 km, sul quale organizzare una gara di regolarità per vetture Ferrari e Maserati moderne.

L’itinerario molto impegnativo ma estremamente interessante, renderà la passeggiata vivace e avvincente sia per chi ha già avuto esperienze di gare di regolarità sia per chi è alla prima partenza.

La prova sportiva, che comprenderà 15 prove di rilevamento cronometrico al centesimo di secondo distribuite lungo l’intero tracciato, sarà accompagnata, nella giornata di domenica, da una gimkana che costituirà una classifica a parte a Sestriere per tutti gli appassionati di queste auto che vorranno unirsi alla festa finale.

Un evento frizzante destinato a coloro che vogliono cimentarsi in una gara di regolarità sportiva senza tralasciare l’aspetto turistico ed enogastronomico