Archivio Storico

In questa pagina sono elencati i vecchi articoli pubblicati all'interno del nostro giornale, seleziona il mese e clicca sul titolo per leggere quelli che sono di tuo interesse oppure effettua una ricerca tra gli oltre 42.800 articoli storici.


Cerca le seguenti parole ('%' e` il carattere jolly):

» Torna all'elenco dei mesi «


'Santa' protagonista del progetto "Icaro"

del 05-04-2011

Dal l'Ufficio stampa del Comune di Santa Margherita Ligure riceviamo e pubblichiamo 

Insieme a località dall’imponente calibro demografico come Varese, Caserta, Catania e Roma, Santa Margherita è tra i 5 comuni prescelti per ospitare l’11° edizione di Icaro, il programma di educazione stradale promosso dalla Polizia stradale, dal Ministero dell’Istruzione, dal Ministero dell’Interno, dalla Fondazione Ania delle Compagnie di Assicurazione per la Sicurezza Stradale, con la collaborazione del Dipartimento di Psicologia della Sapienza, Università di Roma, del Moige (Movimento Italiano Genitori) e di Explora, il museo dei bambini di Roma. Obiettivo della campagna è favorire un’obbedienza coinvolta dei bambini verso chi li accompagna per strada.

 Nel messaggio rivolto ai genitori, l’equipè di Icaro sottolinea la necessità di sviluppare, nei più piccoli, “la capacità di aderire alle richieste sentendosi parte attiva di quello che si fa. Obbedire non alla cieca, ma consapevolmente, è infatti il primo passo per diventare, un domani, autonomi e responsabili”. L’evento, articolato in tre turni giornalieri, avrà luogo il 7 e l’8 aprile all’interno del Palazzetto dello Sport. Diverse postazioni consentiranno ai bambini d’imparare giocando: con tricicli e caschetti nella riproduzione di un percorso urbano, con una caccia al tesoro per ricostruire la divisa del poliziotto come riferimento nei momenti di difficoltà, con un gioco per richiamare l’attenzione sulle cinture di sicurezza, con un laboratorio per attività manuali in argomento. Uno spettacolo finale con gli animatori è poi la conclusione di un lavoro iniziato con i bambini all’interno delle scuole da parte della Polizia Stradale e degli insegnanti, secondo le direttive dell’università.

Le scuole coinvolte saranno l’asilo di Corte, quello di San Lorenzo e quello di San Siro; l’Istituto Granelli di Chiavari; l’asilo San Rocco, l’asilo di Via Milano, l’asilo Sacro Cuore e l’asilo Speroni del Comune di Recco; le scuola elementari di San Lorenzo, Nozarego Bassa e la Scuola Scarsella di Santa Margherita Ligure; la Scuola G.Mameli di Recco e l’Istituto Santa Marta di Chiavari. Nell’ambito della manifestazione sarà presente il Pullman Azzurro della Polizia di Stato. L’autobus, dotato di strumenti informatici, è destinato all’informazione ed alla sensibilizzazione dei giovani sui problemi della sicurezza stradale attraverso una serie di messaggi sulla cultura della sicurezza ed è presente in tutte le tappe di “Icaro”. Parcheggiato in Piazza Roccatagliata, il mezzo sarà visitabile durante e al di fuori l’orario scolastico. Il Comune di Santa Margherita Ligure patrocina l’iniziativa e coordina la logistica dell’evento.

 “Siamo sinceramente onorati di poter collaborare a questo progetto di altissimo valore civico – dichiara il Sindaco, Roberto De Marchi – La strada è una delle principali cause di mortalità nel nostro Paese, e nessuno, tantomeno chi ricopre incarichi istituzionali, può rimanere indifferente di fronte a questo fatto. Educare i più piccoli è la via più sicura per traguardare, un domani, l’obiettivo di una sicurezza diffusa".