Camogli: mare mosso, rinviata la ricerca di reperti

E’ arrivato prima il mare mosso e impedisce la ricerca, prevista da stamattina, di reperti nel cumulo di detriti che emerge dal mare dove sono franate terra, puddinga e parte dei loculi del cimitero di Camogli. I lavori riprenderanno appena possibile.

La gru che consentirà di calare sul cumulo di detriti un escavatore, sarà comunque posizionata sulla carreggiata di via Ruffini (strada provinciale per Recco) per permettere diversi controlli. Il traffico per o da Recco è quindi dirottato lungo la via Aurelia come previsto dall’ordinanza.

*****

Alle 9 è stato deciso di procedere comunque con i lavori; l’escavatore verrà quindi calato sui detriti e la ditta incaricata inizierà ad operare.