Camogli: il Comune risponde al ‘Caligo’ “massima disponibilità”

Dal Comune di Camogli riceviamo e pubblichiamo

A seguito della mail inviata dal Comitato “Caligo su Camogli” in data 12 marzo, il Comune ha richiesto lo statuto del Comitato e gli atti necessari a dar corso alle richieste come previsto per qualsiasi procedimento di tipo amministrativo. Questi aspetti sono stati comunicati anche durante il successivo incontro del 22 marzo tra Comitato e Comune di Camogli.

Il Comitato ha quindi depositato richieste di accesso agli atti in data 27, 29, 30 e 31 marzo e gli uffici preposti stanno lavorando per rispondere come previsto per legge.

Precedentemente, già durante l’incontro del 22 marzo scorso, il Comune di Camogli ha inoltre ribadito la massima disponibilità ad accogliere le istanze legittime e ad elaborarle nei termini previsti.