Blindati fino al 3 maggio; scuola in aula per gli scolari

Il Consiglio dei ministri ha deciso: Italia blindata per tutto aprile (ma già era stata annunciata analoga misura per il ponte del Primo Maggio). Abolita la zona gialla, le regioni saranno o zona arancione o zona rossa con tutti i divieti correlati. Grande delusione delle categorie penalizzate. Naturalmente, dato che nessuna decisione è definitiva, sono previste possibili deroghe.

Dopo un anno di zone rosse, arancione o gialle, l’unica arma per fermare la pandemia resta quella dei vaccini. A quanto pare però non ce ne sono a sufficienza E’ stato introdotto l’obbligo di vaccinarsi a tutto il personale che opera nella sanità, farmacisti compresi. Obbligo di didattica in aula fino alla prima media anche in zona rossa e le Regioni non potranno disporre deroghe; i genitori potranno andare a lavorare tranquilli, sapendo che i figli sono a scuola.