Zoagli: “Scarico tubazione a mare, posati 200 metri”

Dalla pagina facebook del Comune di Zoagli

Ad oggi sono stati posati tutti i 200m di tubazione la cui sostituzione era prevista, attualmente lo scarico delle acque reflue avviene a quella distanza rispetto alla battigia.
Nei prossimi giorni l’impresa incaricata produrrà in officina un pezzo speciale, necessario al collegamento definitivo a mare tra la tubazione nuova e la tubazione esistente. Quando le due tubazioni saranno collegate lo scarico a mare tornerà al punto della tubazione originale, cioè a circa 800m da riva e verrà ritirata l’ordinanza di interdizione alla balneazione.
L’ultima lavorazione che rimarrà da svolgere è quella della rimozione della condotta sostituita, che verrà smaltita.
Dal mese di giugno entrerà in funzione la nuova condotta a terra e la condotta a mare resterà disponibile esclusivamente in caso di guasto ma i lavori eseguiti in questo periodo garantiranno il corretto funzionamento senza perdite