RASSEGNA STAMPA. Camogli: frana il cimitero, 200 feretri in mare

Oggi, martedì 23 febbraio, auguri a Policarpo. Mercati settimanali: Bogliasco; Cicagna; Cogorno; Varese Ligure; Zoagli. Parole: rococò (stile architettonico e decorativo di origine francese diffusosi in Europa nel secolo 17°, caratterizzato da un gioco di linee capricciose e bizzarre, interpretazione, in chiave di raffinata leggerezza, del dinamismo di forme proprio del barocco Devoto-Oli). Proverbi: “E’ meglio il presente che due futuri”.

LA NOSTRA RASSEGNA STAMPA

Il Secolo XIX. Camogli: “Il cimitero frana, 200 feretri finiscono in mare” (con il ritorno in Riviera come inviato di Silvia Pedemonte); “Un boato, poi il disastro”; “Il drone per i primi rilievi arerei”; “Vibrazioni già nei giorni scorsi”; “I gabbiani sono volati via prima del distacco”. Covid: nell’Asl 4 crescono i contagi, 4 decessi in due giorni”; “Sedici positivi al Morando di Chiavari su venti ospiti”; “I ristoratori del Tigullio davanti a Montecitorio”: “Cultura e spettacolo, chiusura senza fine; Ho deciso di mollare, cerco lavoro a scuola”. Vaccini: “Iniezioni anche nei bagni marini; campagna al via nell’entroterra”; “Facciamo un altro sforzo per tutelare la salute. Vaccinazioni troppo lente” (Commento. Troppo spesso, anche in Rai, si parla di vaccinazioni dando i numeri delle prenotazioni; non illudiamo la gente, mancano i vaccini e il ritmo è lentissimo).

Chiavari: Il Circolo dopolavoro ferroviari non si ferma. e sfida il covid. Chiavari: donne nel mirino, ripartire dalle scuole.

Mezzanego: “Tragico schianto nella notte, muore a 26 anni, è stata ritrovata dopo ore”; “Sorrideva alla vita sempre, era gentile ma determinata”.