Camogli: cimitero, resta il senso unico alternato (11)

Testo e foto di Consuelo Pallavicini

A Camogli, per quanto concerne la viabilità di un tratto di via Ruffiini, che passa nei pressi del cimitero dove è avvenuta la frana, Franco Senarega, responsabile della viabilità per la Città metropolitana, spiega che per ora rimane in vigore il doppio senso alternato. La strada parrebbe poggiare su una parte solida, ma si attende di avere due elementi: dal Comune le carte riguardanti l’intervento effettuato nel 2014 e ciò che è emerso oggi dai sopralluoghi. “Vedremo se riaprire a doppio senso, creando un leggero restringimento della carreggiata per permettere di avere anche un marciapiedi – spiega – E’ comunque tutto in divenire, anche perché potrebbe essere obbligatorio intervenire da terra con un mezzo pesante. Allora la strada potrebbe essere chiusa nel lasso di tempo utile a lavorare”.

L’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Raul Giampedrone, il sindaco di Camogli Francesco Olivari, il responsabile della viabilità per la Città metropolitana Franco Senarega