Zona arancione: da oggi restrizioni, giudicate ingiuste

Il Ponente ligure è particolarmente colpito dal covid e anche molte classi sono state costrette alla quarantena. L’indice Rt dei parametri ha così superato, seppur di poco, il tetto stabilito. Ci si chiede se è giusto che un’intera regione, la cui economia è basata sul turismo, debba pagare un conto salatissimo.

Il fatto che esaspera gli operatori, è l’avere anticipato il provvedimento impedendo di lavorare nella domenica di San Valetino e di avere annunciato tale provvedimento quando già erano state fatte prenotazioni dei clienti e conseguenti provviste dei ristoratori. Vietando inoltre il trasferimento da comune a comune (a meno che non abbiano popolazione inferiore ai 5.000 abitanti.

Un provvedimento voluto dal ministro Speranza che getta subito una brutta luce sul nuovo governo Draghi.