Rapallo: gli investimenti privati disegnano il futuro

La pandemia costa cara ai Comuni che vedono incrementare le uscite e limitare drasticamente le entrate. Rapallo, quasi esauriti i finanziamenti pubblici straordinari, dopo tante opere realizzate, punta ora sugli interventi privati che migliorino la città.

Il sindaco Carlo Bagnasco afferma: “Proseguono ristrutturazioni di grandissima rilevanza attese da anni, segno evidente che una buona e lungimirante amministrazione attrae realtà private di primo livello. Ringraziamo gli imprenditori che, nonostante la complessità del periodo attuale, guardano al futuro con ottimismo e credono nella nostra Città investendo risorse e competenze”.

Gli immobili privati che potrebbero attirare l’interesse di investitori sono ancora molti: gli ex cinema Grifone e Italia, in pieno centro; la ex chiesa anglicana; Villa Devoto; Villa Riva se il Comune deciderà di venderla, magari per portare a termine il progetto piscina.