Pallanuoto M/ Il Sori subisce il Bologna e perde (7-12)

Dall’ufficio stampa dela Rari Nantes Sori riceviamo e pubblichiamo. Di Simone Mora

Valori diversi in acqua e concretezza sotto porta. La sfida tra Sori e Bologna si potrebbe riassumere così, motivo per cui gli ospiti vincono 12 a 7 al termine di una partita a tratti fisica. 
Si mette subito in salita per i granata, sotto 3 a 0 nei primi minuti, complice anche qualche decisione poco equa da una parte e dall’altra.
Il divario rimane lo stesso durante i quattro tempi, con i ragazzi di De Ferrari che, a differenza di quanto avevano preparato, non riescono a ripartire e a fare male all’avversario nelle prime due frazioni di gioco. Il Bologna è squadra di livello e lo dimostra nella gestione dell’incontro ma il Sori non riesce a fare quel salto di qualità ad inizio terzo tempo, quando sembrava essere entrato in partita, commettendo troppi errori in superiorità numerica. Le buone notizie arrivano dalle parate del portiere Benvenuto e dalla tripletta di Valerio Benvenuto dal centro. I granata non hanno mai mollato, nuotando fino alla fine, sapevano di non aver l’obbligo di vincere contro una corazzata ma si sono ben districati. Qualche gol poteva essere evitato ma l’obiettivo adesso sarà la preparazione  dell’incontro con il Como, in programma a Monza tra due settimane.

R.n Sori: Benvenuto S., Elefante, Olcese, Morotti 1, Viacava, Rojas Borges 1, Digiesi 1, Benvenuto V. 3, Penco 1, Cocchiere, Costa, Ninfo, Polipodio All. De Ferrari

Bologna De Akker: Ghiara, Pliskevic 2, Martelli, Baldinelli 3, Ramacciotti, Bagnari, Guerrato 2, Spadafora, Leonardi 1, Pozzi 1, Cocchi 2, Cecconi, Boggiano 1 All. Perez

Parziali: 1-5, 2-1, 1-4, 3-2

Arbitri Castagnola – Piano