Recco: erosione, tema del giorno dopo le mareggiate

Il problema è generale e si ripropone dopo le mareggiate. Per una corretta valutazione, occorre certo attendere che il mare torni a condizioni normali. Ma è indubbio che le onde portino rifiuti, posidonia morta, magari una carogna d’animale come accaduto ieri, e si porti via tonnellate di sabbia e pietrisco. Il fenomeno è evidente anche a Recco, col rischio, dicono alcuni pensionati recchelini che stazionano sul lungomare, che il materiale vada inoltre ad alzare il fondale dove è stato dragato. In primavera quindi si ripresenterà il problema del ripascimento. La spiaggia a Recco è particolarmente importante perché uno dei suoi richiami è la balneazione