Rapallo: l’amministrazione proroga le concessioni demaniali fino al 2022

Dall’ufficio stampa del Comune di Rapallo riceviamo e pubblichiamo

La giunta comunale ha approvato ufficialmente l’estensione delle concessioni demaniali marittime che risultano rilasciate nel territorio del Comune di Rapallo fino al 30 settembre 2022: un anno in più rispetto a quanto stabilito nell’atto di indirizzo precedentemente deliberato, tuttavia una decisione in linea con la strada intrapresa da altri Comuni del Tigullio. La decisione è stata presa tenendo conto della normativa vigente e delle indicazioni date dalla Procura di Genova in materia di concessioni.

L’amministrazione comunale, previo approfondimento della situazione a livello legale e giudiziario, ha dunque ritenuto necessario adottare una delibera che, nelle more dell’attuale legislazione in materia di demanio marittimo, dispensi il Comune dall’esposizione a possibili contenziosi da parte dei concessionari demaniali e da eventuali provvedimenti giurisdizionali pregiudizievoli.