Ne: “Necessari lavori sulla provinciale della Val Graveglia”

Dal Gruppo Consiliare “Unità Democratica per Ne” riceviamo e pubblichiamo

Interrogazione con richiesta di risposta scritta ad oggetto: problematiche sulla SP 26 della Val Graveglia.

I sottoscritti consiglieri comunali preso atto che sono state realizzate importanti opere, dalla frazione di Gaggia fino ad Arzeno, alcune delle quali di rilevante onere finanziario  che hanno indubbiamente reso più sicura la viabilità sulla strada in parola.

Ciononostante riteniamo opportuno segnalare almeno due zone della SP26, ritenute particolarmente pericolose per le quali sarebbe necessario intervenire.

In particolare presso Frisolino “Pria Pertusa” verso valle un tratto di strada è sprovvista di protezione a valle, quindi nostro parere, intervenire con adeguata protezione onde evitare  possibili uscite dalla carreggiata.

Inoltre l’altra criticità riguarda – località Batesto – dopo da un primo intervento eseguito anni fa, non si è più provveduto al livellamento del manto stradale e a realizzare adeguata protezione a valle.

Per quanto sopra si chiede se codesta Amministrazione comunale sia a conoscenza delle problematica sopra esposte, se abbia già segnalato alla Città Metropolitana quanto sopra comunicato e in caso negativo se non sia il caso di intervenire per risolvere tali  criticità, per la sicurezza di tutti i cittadini che percorrono la strada SP 26.

Distinti saluti.

Il Gruppo Unità Democratica per Ne

Bertani Marco

Nobile Giuseppe

Cassinelli Alessandro