Alpinismo Lento: neve e vista mare

Dall’Associazione “Mangia Trekking” riceviamo e pubblichiamo

In collaborazione con gli Enti Parco del Mare (Cinque Terre e Porto Venere), delle Valli ( Montemarcello Magra Vara) e delle montagne (Appennino Tosco Emiliano e Alpi Apuane),  nonché alcuni Comuni dei luoghi, continuano le iniziative dell’associazione Mangia Trekking, per promuovere le realtà della ricezione turistica ed i territori attraversati dall’antica Alta Via dei Monti Liguri, nel tratto che divide le province di La Spezia, Massa Carrara e Parma. In percorsi di montagna ove è assicurata una straordinaria vista a mare. Nelle ultime attività, dopo le forti nevicate, alcuni amici dell’Alpinismo lento, solitari sono saliti sulle vette di monti sul confine fra i Comuni di Rocchetta di Vara, Sesta Godano e Varese Ligure nel versante Ligure, Mulazzo e Zeri nel versante Toscano ed Albareto  in quello Emiliano. Nei giorni scorsi è stato davvero emozionante osservare da un lato, il Golfo dei Poeti, tutto il litorale fin ben oltre le città della Versilia ed alcune isole dell’arcipelago toscano, mentre sull’altro lato spiccava la cordigliera Appenninica, e Montereggio (il paese dei librai) coperto di neve. La bella giornata sportiva, poi si è conclusa, al caldo di una stufa a legna, in un caratteristico locale dei Monti Liguri con una ricca degustazione di prodotti tipici della montagna. Mangia Trekking, invita a visitare e conoscere questi bellissimi luoghi a dimensione di famiglie e persone di ogni età.