Chiavari: “Discobolo”, riconoscimento a Roberto Carletti

Da Cristiano Magri, responsabile comunicazione Csi Chiavari, riceviamo e pubblichiamo
 
Il “Discobolo al merito CSI” è un riconoscimento istituito dal Consiglio nazionale del Centro Sportivo Italiano nel 1994 in occasione del Cinquantesimo anno di fondazione dell’associazione.
Il premio rappresenta uno dei più alti attestati di stima per tutti coloro che nel corso degli anni hanno generosamente dedicato un’ampia parte della loro vita al CSI ed ai suoi ideali, favorendone lo sviluppo e promuovendo la sua proposta sportivo-educativa.

Quest’anno è stato premiato un nostro tesserato, Roberto Carletti, ex giocatore di pallavolo, arbitro e formatore.

Ripercorriamo brevemente il suo curriculum raccontando che dal 1973 inizia a giocare a pallavolo, nel 1974 gioca nella squadra del CSI Chiavari insieme a Coppo, Fico, Rossi e altri. Nel 1975 diventa arbitro Fipav e campionati studenteschi CSI. In Fipav dal 1975 al 1999 arrivando fino alla serie B e svolgendo il ruolo di giudice di linee alla World League; nel CSI dal 1999 ad oggi.

Ha giocato nei tornei amatoriali  CSI dal 1998 al 2014. È stato formatore degli arbitri csi di pallavolo dal 2011 al 2014.

Che dire, una vita nel CSI per il CSI, un premio ed un riconoscimento meritato ad uno di NOI. Complimenti a Roberto Carletti da parte di tutta la Famiglia CSI con la promessa di festeggiare non appena possibile.

Roberto Carletti