Recco: arriva l’ok per rotatoria e supermercato

Sembra che entro gennaio, se non prima, si riunisca la “Conferenza dei servizi deliberante” che dovrà esaminare e dare l’ok, a Recco, alla nuova rotatoria che collegherà lo svincolo autostradale alla provinciale 333 e contemporaneamente alle vie Pisa e Fieschi. Conferenza dei servizi che dirà anche al nuovo supermercato.

E’ presumibile che i lavori inizino con la costruzione dei due ponti sul torrente Recco che costituiranno l’ossatura della rotatoria e che, una volta ultimati, consentiranno la demolizione dell’attuale ponte tra svincolo A-12 e via Roma. Il nuovo rondò, che faciliterà in particolare il traffico diretto o proveniente da Corticella e Valle del tempo, agevolerà anche l’accesso dei mezzi al cantiere per la costruzione del nuovo supermercato che sfrutterà solo parzialmente l’edificio esistente cui si aggiungerà una parte nuova.

Il cantiere della rotatoria e del supermercato coinciderà, probabilmente, con la costruzione del garage (previsto nel 2021) nella vicina ex area Enel. Ciò provocherà un indiscutibile appesantimento del traffico in zona per cui sarà probabilmente necessario un piano provvisorio del traffico in zona.

La nuova rotatoria