Recco: nuovi bagni nella scuola di via Massone

Dallo staff del sindaco Carlo Gandolfo riceviamo e pubblichiamo

La giunta Gandolfo ha approvato i lavori di manutenzione straordinaria dei servizi igienici nell’ala sud-est, primo e secondo piano, della scuola elementare e media di via Massone, con l’obiettivo di rendere l’edificio scolastico più sicuro e moderno. L’intervento prevede  il rifacimento completo dei bagni, dei muretti divisori interni, di tubature e scarichi, di pavimenti, piastrelle e sanitari. Il lavoro si è reso necessario a causa della non completa funzionalità e dei problemi riscontrati nei servizi, ormai molto datati, e per proseguire quel miglioramento degli spazi in termini di prevenzione sanitaria già portato avanti nell’ultimo anno.

“Proseguiamo con i lavori nelle nostre scuole – spiegano il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore alla manutenzione Caterina Peragallo – per rendere gli edifici scolastici non solo più moderni ma anche più sicuri. I bagni, oggetto di un completo restyling, saranno realizzati secondo le più recenti normative in materia che prevedono l’eliminazione di scalini o barriere architettoniche. Il rifacimento dei bagni, l’efficientamento energetico, il rinnovo degli spazi dedicati alla didattica sono il segno tangibile che l’Amministrazione Comunale crede e investe nella scuola per dare a bambini e insegnanti luoghi sicuri ed efficienti per contribuire in maniera positiva all’istruzione dei più giovani”.

Il piano degli interventi, per un valore di 38mila euro, è possibile grazie anche al finanziamento del Fondo Europeo di Sviluppo regionale (Fesr).

Carlo Gandolfo