Rapallo: stadio del nuoto, protocollato il progetto

Sarebbe stato protocollato questa mattina in Comune il progetto per il nuovo stadio del nuoto. Una piscina da 33 metri coperta; una da 50 scoperta e palestre coperte. Un progetto da quasi 10 milioni proposto da una Ati. La novità è che si tratta di un progetto leasing in costruendo; molto in uso in altre regioni: prevede che la spesa sia a carico del Comune. L’Ente pubblico, una volta ultimati i lavori, inizierà a pagarli a rate spalmate su 20-30 anni. Per tale periodo resta a carico dell’Ati la gestione e la manutenzione ordinaria e straordinaria; a garanzia che i lavori vengano eseguiti a regola d’arte per non dover poi ricorrere a spese straordinarie. Naturalmente verrà bandita una gara per sapere se vi sono altre ditte disposte a costruire e gestire io progetto.