Deiva: “Libriamoci 2020”, il programma

Dall’ufficio turistico del Comune di Deiva Marina riceviamo e pubblichiamo 

Anche il Comune di Deiva Marina, che da quest’anno ha ottenuto la qualifica di “Citta che Legge” per il biennio, unitamente alla Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado di Deiva Marina,  ha aderito all’iniziativa di lettura nelle scuole “Libriamoci”, promossa dal Ministero dei Beni Culturali per la settimana che va da lunedì 16 a sabato 21 novembre.

Un evento che coinvolgerà, oltre agli Insegnanti, 85 alunni delle varie classi e, in qualità di lettori volontari da remoto, il Sindaco Alessandra Avegno, il Vicesindaco Valentina Viviani, L’Assessore Giovanna Passano e la Consigliera comunale Mirseda Reci. L’evento è stato denominato  “LeggerMente: insieme Scuola e Comune” perché  la lettura, si sa, oltre ad aprire la mente contribuisce allo sviluppo della personalità e del pensiero critico tra i ragazzi; in questo senso le tematiche affrontate durante l’incontro “virtuale” con i ragazzi, data la fase emergenziale, saranno l’educazione civica, comportamenti ed atteggiamenti civici e altre problematiche legate all’adolescenza.

Verranno letti inoltre, tra gli altri,  alcuni importanti testi base quali le “Favole di Esopo” per affrontare insieme la morale che ogni favola reca con sé e “Storia di una lumaca che scoprì la lentezza” che parla di gioventù,  sete di conoscenza e coraggio dello scrittore Luis Sepulveda, recentemente scomparso a causa del Covid.

Il programma completo delle giornate di lettura.

Programma LeggerMente 2020 Deiva