Chiavari: 18 guariti, ma 33 nuovi contagiati

A Chiavari sono incoraggianti le guarigioni, ma salgono i positivi. Il sindaco Marco Di Capua appartiene alla pattuglia di sindaci che relaziona sui numeri e questo aiuta la gente a rendersi conto di che cosa è il coronavirus e aad osservare le norme.

Il sindaco spiega: “Rispetto a ieri abbiamo avuto 33 (31 a domicilio e 2 in ospedale) nuove persone positive al virus e 18 guarigioni (tutti a domicilio, nessuna dimissione da ospedale) I ricoverati in ospedale salgono da 24 a 26 di oggi. Pertanto, i positivi chiavaresi passano dai 279 di ieri ai 294 di oggi, di cui 26 sono ricoverati e 268 al loro domicilio”.

Prosegue Di Capua: “Per evitare ulteriori restrizioni, è necessario non abbassare la guardia e rispettare le norme anti contagio: utilizzare la mascherina in tutti i casi indicati da apposita ordinanza comunale e disposizioni governative, mantenere il distanziamento interpersonale e lavarsi spesso le mani. Evitiamo comportamenti irresponsabili che incidono pesantemente anche sui bilanci delle famiglie in un periodo di crisi economica. Nessun allarmismo, ma dobbiamo prestare massima attenzione e mettere in atto ogni misura precauzionale nell’interesse della salute pubblica”.