Camogli: copertura piscina e solarium, approvato il progetto

Dal Comune di Camogli riceviamo e pubblichiamo

La Giunta Comunale ha approvato il progetto definitivo della ristrutturazione architettonica e strutturale della piscina comunale “Giuva Baldini”.

Cuore del progetto la realizzazione di una nuova copertura mobile telescopica, con struttura in alluminio. L’intervento, fortemente voluto dall’Amministrazione comunale in piena sinergia con Rari Nantes Camogli – gestore dell’impianto – consentirà di rendere apribile la copertura nei mesi estivi.

Per realizzarlo verranno interamente sostituite le travi attuali in legno lamellare e i teli di copertura, ormai vetusti. La nuova struttura avrà quattro campate con quattro travi principali in alluminio. All’interno della campate verranno posizionati i moduli di copertura scorrevoli con un sistema di binari posizionati sulle travi principali. Attraverso un sistema elettrico, i moduli potranno aprirsi completamente sulla vasca natatoria.

Verrà inoltre ristudiato l’impianto di illuminazione, che risponderà pienamente ai canoni di efficientemente energetico attuali.

Il progetto prevede anche la riqualificazione dei prospetti laterali e un utilizzo funzionale del solarium attraverso la parziale modifica della gradinata sud e la sopraelevazione dell’attuale terrazza,che verrà realizzata in doghe di legno.

Nell’ottica di miglioramento complessivo dell’impianto, verrà anche ripensata l’immagine prospettica del punto ristoro bar, di cui verrà mantenuta la parete vetrata verso la vasca.

Completano il progetto il risanamento delle strutture in cemento armato, la verifica strutturale delle fondazioni e la realizzazione,nell’area prospiciente via Figari,di una piccola piscina per attività di fisioterapia ed attività prenatali e neonatali.

A redigere il progetto lo Studio di Architettura Una2 con gli architetti Paola Arbocò –Pierluigi Feltri –Maurizio Vallino di Genova e per la parte strutturale l’Ing. Giorgio Fassi di Genova.

Francesco Olivari