Lavagna: la carcassa del cinghiale al confine con Cogorno

Ieri una signora ci ha inviato l’incredibile storia della carcassa di un cinghiale che nessuno rimuove perché al confine tra Lavagna e Carasco che si rimpallano le responsabilità. Ovviamente, ci hanno fatto rilevare diversi lettori, non si tratta di Carasco ma di Cogorno. Al momento impossibile sapere, dai due Comuni, come sono andate a finire le cose. E l’Asl 4 che ha fatto?