Riomaggiore: verifica degli scarichi delle acque domestiche

Da Fabrizia Pecunia, sindaco di Riomaggiore, riceviamo e pubblichiamo

Da lunedì 26 ottobre p.v. personale incaricato da Acam Acque Spa avvierà l’attività di censimento e verifica degli scarichi delle acque reflue domestiche e assimilabili alle domestiche degli immobili siti nel Comune di Riomaggiore.

Tale iniziativa si rende necessaria per concludere l’attività di verifica, condivisa nell’ambito del Tavolo Tecnico – servizio Idrico Integrato nei borghi delle Cinque Terre, alla luce degli esiti della videoispezione realizzata all’interno del rio Major e del rio Groppo e come attività propedeutica alle progettazioni in corso.

Considerata la peculiarità dei borghi e la necessità di accedere ad aree di proprietà privata, per garantire l’esito positivo dell’operazione, sarà necessaria la collaborazione dei titolari degli scarichi.

L’attività di censimento interesserà da subito il borgo di Riomaggiore, sarà effettuata per zone, ed interesserà inizialmente le abitazioni situate a valle della linea ferroviaria, come evidenziato nella planimetria allegata.

Seguirà con continuità il censimento nel borgo di Manarola.

Per informazioni o chiarimenti è possibile contattare gli Uffici comunali.