Decreto Conte: “Indennizzi immediati agli operatori colpiti”

Da Forza Italia riceviamo e pubblichiamo

“Indennizzi, senza burocrazia e subito per le aziende costrette a chiudere dal nuovo Dpcm firmato dal presidente Conte. Senza perdere tempo, evitando gli errori fatti nella prima parte dell’emergenza con la cassa integrazione e i risarcimenti. Perché sbagliare (ancora) sarebbe diabolico. Chiudere attività come le palestre o limitare l’orario ai ristoranti rappresenta per molti di loro un punto di non ritorno. Il Governo ha il dovere tecnico e morale di impegnarsi subito con quegli imprenditori quei lavoratori e con le loro famiglie. Forza Italia chiede per questo motivo che nessuno possa restare indietro, con azioni immediate e mirate per creare il minor impatto economico possibile sugli italiani”.

Lo scrivono in una nota i deputati Roberto Cassinelli e Roberto Bagnasco di Forza Italia