Bmw piomba su giovani e fugge, ragazza rischia amputazione gamba

 Un ragazzo di 23 anni al volante di una Bmw è piombato ieri sera in piazzetta Pedegoli, a Genova nel quartiere di Quezzi, su un gruppetto di ragazzi e su uno scooter che ha preso fuoco. Quattro i feriti tra cui due ragazze minorenni una delle quali rischierebbe l’amputazione di una gamba. Il conducente della Bmw è fuggito, ma ha perso la targa. Rintracciato, aveva in tasca le chiavi  dell’auto, posteggiata sotto casa.

Il conducente è stato sottoposto agli esami tossicologici ed interrogato dal sostituto procuratore. Il mezzo è stato sequestrato; ritirata la patente. Tra i reati che gli verranno contestati l’omissione di soccorso.