Regione: Levante più debole in Consiglio regionale

Il Consiglio regionale che si riunisce per la prima volta martedì prosimo vede la rappresentanza del Levante molto più debole con ben tre rappresentanti in meno.

Nel Toti 1 erano presenti:

Franco Senarega (Lega): unico esponente del Golfo Paradiso; non rieletto

Alessandro Puggioni (Lega); non si è ricandidato

Giovanni De Paolì (Lega); non si è ricandidato

Gabriele Pisani (Liguria Popolare); non si è ricandidato

Vittorio Mazza (Fratelli d’Italia); non rieletto

Luca Garibaldi (Pd); rieletto

Fabio Tosi (5 Stelle) ; rieletto

Claudio Muzio (Forza Italia); rieletto

Giovanni Boitano (Gruppo misto); primo dei non eletti

Nel Toti 2 i rappresentanti sono al momento 5, sliranno a 6 con l’ingresso di Boirtano al posto di Ilaria cavo che si dimette entrando a far parte della giunta.

I rappresentanti del Tigullio oggi

Domenico Cianci (Toti); esordiente

Sandro Garibaldi (Lega); esordiente

Luca Garibaldi (Pd); rieletto

Fabio Tosi (5 Stelle); rieletto

Claudio Muzio (Forza Italia); rieletto

Giovanni Boitano (Toti) primo dei non eletti entra per le dimisisoni di Ilaria cavo, entrata in giunta.