Sesta Godano: dissesto idrogeologico, il Governo stanzia circa 100mila euro

di Guido Ghersi

Nella casse del Comune di Sesta Godano, in Media Val di Vara, da parte del Governo sono giunti poco meno di 100 mila euro per studiare e porre rimedio al dissesto idrogeologico che insiste, da tempo, sulle frazioni di Mangia e Santa Maria.
L’amministrazione comunale, guidata dall’ing. Marco Traversone, aspettava da tempo il finanziamento e domani mattina il Consiglio comunale dovrà approvare la variazione di bilancio.
Molte zone delle due frazioni sono state classificate quali Pg2 e Pg3, sigle che indicano pericolosità di frana elevata e molto elevata. Il Comune ha calcolato che per sanare l’intera area servirebbe una somma non inferiore a 1;5 milioni di euro.