Rapallo: l’architetto Michele De Lucchi e il futuro della città

Dall’ufficio stampa del Comune di Rapallo riceviamo e pubblichiamo

In visita ieri a Rapallo l’architetto e designer di fama mondiale Michele De Lucchi accompagnato dal comunicatore Marco Pogliani ha incontrato il Sindaco Carlo Bagnasco e il presidente del consiglio Mentore Campodonico e con i funzionari e i tecnici del Comune ha effettuato un tour della Città.

Il designer ha visitato i luoghi più significativi di Rapallo: il Santuario di N.S. di Montallegro ricevuto dal Rettore Don Gianluca Trovato, la funivia, il lungomare, Villa Tigullio, Parco Casale, le Clarisse, il Porto, San Michele di Pagana, il Golf, il lungo Boate, via Betti e via Laggiaro per avere un quadro generale di come si sviluppa il territorio.

Non è mancato, al termine, un incontro con il Comandante della polizia Municipale Fabio Lanata che ha potuto illustrare al professor De Lucchi gli snodi della viabilità urbana.

“Un onore ricevere una personalità di tale rilievo internazionale che ha espresso una prospettiva diversa della Città che si basa sulla valorizzazione delle aree verdi, dei colori e dei tessuti, partendo dalle ricchezze del territorio.
Un incontro particolarmente stimolante nel quale l’illustre ospite ha fornito spunti estremamente interessanti per delineare significativi interventi, cruciali per il futuro della nostra Città, con l’auspicio di poter avviare una più stretta collaborazione tra questo insigne professionista e l’amministrazione comunale.” dichiarano il Sindaco Carlo Bagnasco e il presidente del consiglio Mentore Campodonico.