Camogli: la benedizione del Papa su dom Francesco

di Consuelo Pallavicini

Tappa importante oggi nella vita del benedettino olivetano dom Francesco Beda Maria Pepe cui, con la benedizione di Papa Francesco, l’arcivescovo di Genova Marco Tasca impartirà l’ordinazione presbiteriale. Data storica per Camogli e la parrocchia di Santa Maria Assunta, dove analoga cerimonia si tenne 77 anni, esattamente il 19 giugno 1943 quando la guerra aveva indotto a trasferire il seminario arcivescovile a Ruta e il cardinale Pietro Boetto volle che l’ordinazione sacerdotale avvenisse nella chiesa più ampia di Camogli; tra quei novelli sacerdoti c’era anche il francescano Nazareno Fabretti, giornalista e scrittore.

La cerimonia odierna avrà inizio alle 18 e sarà ridimensionata rispetto a quanto previsto; ad esempio, per rispettare le distanze di sicurezza anti covid, non ci sarà la Cantoria diretta da dom Marco Beda Pucci, priore del monastero di San Prospero, ma Damiano Profumo, Maestro di cappella della cattedrale di San Lorenzo a Genova. La Messa sarà presieduta dall’arcivescovo, il francescano don Marco Tasca.