Sori: il covid preoccupa; chiesti all’Asl i test

da Facebook Comune di Sori

In questi ultimi giorni c’è stato un peggioramento della situazione epidemiologica nel nostro Comune, inizialmente con focolai in ambito solo familiare, mentre oggi la problematica si sta allargando a macchia d’olio, coinvolgendo anche la scuola. Nessuno vuole mettere in atto una “caccia alle streghe” e siamo vicini alle persone contagiate e alle loro famiglie, ma il nostro obiettivo è quello di tutelare la nostra salute e quella dei nostri figli.

Per questo abbiamo scritto e ci siamo appellati ad Asl3 perché valuti celermente la situazione epidemiologica nella nostra scuola, effettuando quanto prima il test antigenico rapido a tutti i bambini i cui genitori hanno dato, a tempo debito, il consenso.
Chiediamo solo che la salute dei nostri ragazzi, come quella di tutti i cittadini soresi, venga prima di qualsiasi logica burocratica e mere giustificazioni.
Siamo altresì in stretto contatto con i medici di famiglia, in modo da organizzare al meglio questo momento così difficile per il nostro paese.