Regione: intesa con Federfarma per promuovere il vaccino anti-influenzale

Dall’ufficio stampa di Regione Liguria riceviamo e pubblichiamo

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha incontrato oggi nella sede di Piazza De Ferrari i rappresentanti di Federfarma Liguria e il rappresentante dell’Ordine dei Farmacisti ligure per fare il punto sull’emergenza Covid-19 e sulla vaccinazione antinfluenzale.

Nel corso del colloquio, a cui hanno partecipato la presidente di Federfarma Liguria Elisabetta Borachia, il direttore Francesca Massa, il delegato regionale degli Ordini dei Farmacisti liguri Giuseppe Castello e il segretario dell’Unione regionale Farmacisti Francesco Turrin, è stata ribadita la volontà di collaborare in modo concreto e fattivo sia sul fronte dell’educazione alla popolazione rispetto alle norme anti contagio per contenere la pandemia da Covid-19, sia sul fronte della vaccinazione antinfluenzale per raggiungere tutta la popolazione.

Il presidente Toti ha ricordato che nelle prossime settimane, dopo una prima fase della campagna rivolta principalmente alle fasce e categorie a maggior rischio per cui è prevista la gratuità della vaccinazione, Regione distribuirà una parte delle dosi di vaccino acquistate alle farmacie, per raggiungere il resto dei cittadini, con la disponibilità a valutare ulteriori quote residuali in step successivi.

La presidente Borachia ha ribadito il ruolo della farmacia ‘dei servizi’ quale primo presidio del servizio sanitario regionale per i cittadini e parte integrante della medicina territoriale. Il dottor Castello ha poi evidenziato l’importanza del ruolo del farmacista sia a livello territoriale che ospedaliero. Seguiranno altri incontri nelle prossime settimane.