Rapallo: “Sospendete la seduta del Consiglio”

Da Andrea Carannante, Comitato No porto riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta al presidente del Consiglio comunale Mentore Campodonico


Con la presente chiediamo al Presidente del Consiglio Comunale di Rapallo Mentore Campodonico, la sospensione della seduta “monotematica” sul porto di Rapallo convocata per lunedì 19 in quando mancante la documentazione completa.
Costi elevati per la cittadinanza ed emergenza Covid, chiamano alla responsabilità di tutto il consiglio comunale.

Un progetto così complesso, non si può discutere, affrontare e propagandare ai cittadini senza la dovuta documentazione.

Aria fritta in versione ufficiale, con tanto di seduta pubblica in versione “teatrale” senza possibilità per i consiglieri e per i comitati di valutare i progetti e potersi esprimere con un voto.

Con la presente inoltre chiediamo al Presidente del Consiglio Comunale di essere ammessi come Comitato alle riunioni, alle commissioni e a tutto ciò che riguarderà questa vicenda, compresa la possibilità di “accesso agli atti” ovviamente nelle possibilità consentite dalla legge, in qualità di uditori.

Conoscendola personalmente come persona attenta, sensibile e cortese, confidiamo in un suo riscontro positivo.