Chiavari: “Piste ciclabili, chiediamo la revisione del progetto”

Da Silvia Garibaldi per il Gruppo Noi di Chiavari riceviamo e pubblichiamo

Questa mattina si è svolta una Commissione Consiliare richiesta dalla minoranza. Si è effettuata in presenza permettendo una migliore analisi e approfondimento del tema “piste e ciclabili e piano del traffico”.

Vogliamo rendere partecipi i cittadini delle posizioni in merito del gruppo “Noi di Chiavari” consiglieri Roberto Levaggi, Silvia Garibaldi.

Premesso che riteniamo opportuno dotare la città di mobilità sostenibile e quindi di nuove piste ciclabili, questa mattina abbiamo ribadito le nostre posizioni sulle criticità progettuali del tratto di pista che passa lungo la passeggiata a mare e di quello che arriverà sino a Viale Millo.

Riteniamo che, nonostante la relazione fatta dall’Assessore ai Lavori Pubblici, tale tracciato possa creare criticità a ciclisti, pedoni, automobilisti.

Con forza, assieme agli altri consiglieri di minoranza, abbiamo richiesto una revisione del progetto e la eliminazione delle criticità proponendo soluzioni alternative più adeguate, a nostro parere, alla viabilità e alla sicurezza cittadina.

Rimaniamo vigili e attivi perché su questa opera abbiamo ricevuto tante segnalazioni dai cittadini.

Riteniamo fuori luogo l’intervento del Consigliere Canepa che, invece di concentrarsi e dare risposte in merito al progetto in corso di esecuzione, ha divagato in polemiche a nostro parere sterili, pretestuose, retroattive e datate.

Silvia Garibaldi e Roberto Levaggi