Lettere/ “Camogli, un marciapiedi invisibile”

Da Giorgio Casciscia riceviamo e pubblichiamo
 
Il 3 luglio dello scorso anno, tramite codesta spettabile Testata, segnalai il grave e pericoloso dissesto del marciapiedi antistante l’ex Albergo Selene a Camogli.

Il 24 gennaio scorso ripetei la segnalazione, rilevando che, a distanza di circa 7 mesi, non si era provveduto ad alcun minimo, seppur parziale, intervento di riparazione.

Oggi, dopo altri otto mesi, la situazione è sempre desolatamente la stessa (v. foto).

Evidentemente, per i tecnici del Comune, si tratta di un marciapiedi invisibile!