Deiva: “Mai chiesta la ricapitalizzazione della Deiva Sviluppo srl”

Da Giovanna Bertamino, capogruppo di opposizione, riceviamo e pubblichiamo

In merito alle ultime vicende della Societa Deiva Sviluppo srl, leggo sulla stampa che l’Opposizione avrebbe chiesto la ricapitalizzazione della Società partecipata.

Non è assolutamente vero! L’Opposizione ha chiesto l’apertura a privati attraverso bando di gara pubblico, considerate anche le manifestazioni d’interesse pervenute e la rinuncia di una parte di debito importante del creditore dominante purchè si procedesse ad un piano di risanamento, come disposto dal Tribunale della Spezia.

Non capisco se trattasi di invenzione giornalistica o comunicati della Giunta, ma ognuno può verificare ciò che dico dai documenti che abbiamo allegato agli Atti del Consiglio Comunale.

Sempre che si possa ritenere valido un C.C. che anche questa volta non è stato reso pubblico correttamente, come dimostrano i diversi comunicati pervenuti a noi e all’indirizzo del Sindaco.

In ogni caso rimangono nero su bianco le nostre richieste, le missive, le osservazioni e le proposte da noi scritti, mentre da nessuna parte si trovano le affermazioni che meschinamente vengono attribuite alla Minoranza e alla sottoscritta.

Abbiamo fatto notate altre mancanze e irregolarità, alcune delle quali corrispondenti ai pareri negativi dei Funzionari comunali che sono addirittura tre! Parere negativo tecnico! parere negativo contabile! parere negativo del Segretario comunale!

Abbiamo chiesto perché l’Amministrazione voglia liquidare anziché vendere, con il rischio che il debito rimanga in casa con danno all’Ente e alla Comunità, quando potrebbe essere assorbito da un privato. In Consiglio Comunale ho chiesto perché fossero state disattese le richieste di incontri di una Società interessata. Per le risposte imbarazzanti vi lascio alle registrazioni che mi hanno assicurato fossero disponibili. Ma se l’audio è quello pessimo arrivato agli utenti registrati per seguire l’Assemblea, dubito che capirete qualche parola.

A chi fosse interessato, sono disponibile per dettagli e chiarimenti.