Pallanuoto/ Coppa Italia, la Pro Recco infligge 20 gol alla Florentia

Dall’ufficio stampa della Pro Recco riceviamo e pubblichiamo. Di Daniele Roncagliolo

La Pro Recco serve il bis in Coppa Italia e stacca il pass per il turno successivo: alle Piscine di Albaro i biancocelesti battono agevolmente la Florentia per 2-20. 

Rispetto alla gara con il Quinto, mister Hernandez dà spazio a Dobud e con Rossi inserisce nei tredici i baby Mangiante e Perrone, entrambi all’esordio tra i grandi: il primo segna due gol, il secondo sostituisce Negri nel quarto tempo. 

Partita senza storia con i biancocelesti che non corrono pericoli e vanno al cambio campo sullo 0-11 trascinati dal tris di Luongo e dalle doppiette di Younger e Di Fulvio. 

La prima rete della Florentia, di Chellini, arriva dopo 18 minuti e mezzo di gioco, poi la Pro Recco dilaga ancora e chiude sul 2-20 con i poker finali di Luongo ed Echenique, migliori marcatori di giornata. 

Florentia 

Cicali, Borghigiani, Carnesecchi, Benvenuti, Sordini, Chellini 1,  Paggini, Dani, Calamai, Partescano, Astarita 1, A. Di Fulvio, Sammarco. All. Minetti. 

Pro Recco 

Perrone, F. Di Fulvio 3, Mandic 2, Mangiante 2, Younger 2 (1 rig), Velotto , N. Presciutti, Echenique 4, Dobud 2, Figari, Rossi 1, Luongo 4, Negri. All. Hernandez. 

Arbitri: Pinato e Ferrari 

Note: Parziali 0-4, 0-7, 1-5, 1-4. Superiorità: Florentia 1/3, Pro Recco 2/4 + 1 rigore.  In porta Sammarco nella Florentia. Perrone sostituisce Negri (PR) nel IV tempo

Luongo va a rete